La Società Operaia di Mutuo Soccorso ed Istruzione nasce a Cividale del Friuli nel 1870 dove ancora esercita la propria attività nella sede storica in piazza Foro Giulio Cesare. Pace, libertà, lavoro sono le parole attorno alle quali ha costruito, nel tempo, la propria attività mutualista e associativa costituendo un punto di riferimento nella storia sociale della città. Oggi la SOMSI ripensa il proprio ruolo in funzione di un impegno culturale e associativo legato ad una documentazione attiva della memoria che diventa risorsa di costruzione del presente.

 

Luogo di incontro e confronto, la Somsi di Cividale accetta la sfida di rimanere occasione aperta di condivisione per una realizzazione attiva e libera del domani.      

INCONTRI

Mercoledì, 11 Luglio, 2018

 

simposi.jpeg

Tre appuntamenti come invito al confronto e al dialogo.
Tre appuntamenti che con temi e direttrici diverse propongono di aprirsi all'oggi, interrogandosi concretamente sul contemporaneo. 
Tre appuntamenti che nascono su proposta e iniziativa dei giovani soci della SOMSI come momento collettivo di condivisione.

Qui trovate il programma completo. Vi aspettiamo!

CONCORSO: La Mutualità del Futuro

Mercoledì, 23 Maggio, 2018

brooke-lark-609900-unsplash.jpg

chi è e cosa fa la Società Operaia? qual è il suo ruolo? quale il suo significato in relazione a valori come mutualità, solidarietà, lavoro? che senso hanno ancora queste parole?     

In occasione dei 150 anni di fondazione, la SOMSI si rivolge ai giovani e li invita a diventare grafici e videomaker per raccontare, in maniera personale e innovativa, il ruolo che la Società Operaia di Cividale ricopre nel contemporaneo nonché i valori di mutualità e solidarietà sui quali ha fondato e costruito la propria missione.

Gli elaborati prodotti faranno parte della campagna di comunicazione a sostegno delle attività e delle iniziative inerenti la celebrazione dell'anniversario, e i primi 6 classificati riceveranno in dono un PC portatile professionale

Destinatari del concorso sono tutti i giovani che risiedono o studiano nei comuni della UTI del Natisone (Buttrio, Cividale del Friuli, Drenchia, Grimacco, Manzano, Moimacco, Premariacco, Prepotto, Pulfero, Remanzacco, San Giovanni al Natisone, San Leonardo, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna) e che sono nati negli anni tra il 1997 e 2003 compresi. 

 

Per modalità di partecipazione e ulteriori dettagli si rimanda al BANDO DI CONCORSO.

25 APRILE

Mercoledì, 25 Aprile, 2018

La SOMSI invita tutti i soci e i cittadini di Cividale a partecipare alle manifestazioni promosse dal Comune di Cividale a celebrazione del 73°anniversario della LIBERAZIONE

Mercoledì 25 aprile, ore 9.00
piazza della Resistenza
momumento ai caduti della resistenza

 

In serata, nella sede sociale, un ulteriore momento di riflessione vuole essere occasione di confronto e memoria sul tema della resistenza partigiana in Italia. 

WhatsApp Image 2018-04-24 at 10.01.49.jpeg

La Mappa e il Territorio

Domenica, 15 Aprile, 2018

Anche la Somsi ha partecipato, mettendo a disposizione il suo archivio storico fotografico, alla realizzazione della mostra La Mappa e il Territorio. Carte, Luoghi e Genti delle Valli del Natisone.
Un viaggio nella cartografia storica per ricomporre la cultura, gli usi e i significati di un paesaggio condiviso e abitato. In mostra trovano inoltre spazio le fotografie di Ulderica Da Pozzo che restitusce in questo allestimento una parte importante del suo lavoro di ricerca nelle Valli del Natisone.

 

Invito_mostracividale.jpg

Progetto ARCHIVIO: al via i lavori

Martedì, 16 Gennaio, 2018

Iniziata la fase di riordino ed inventariazione dell'archivio storico della SOMSI: la dott.ssa Maura Monti Cavalar è impegnata nel riordino della documentazione cartacea e del fondo fotografico conservato nella sede della Società. L'obiettivo non è solo quello di mettere in sicurezza il materiale, ma soprattutto di adeguare e rendere acessibile l'archivio alla consultazione esterna. L'archivio, richissimo e ben conservato nonostante le travagliate vicissitudini dovute al primo conflitto mondiale, rimane una testimonianza non secondaria per la storia della città di Cividale e dello stesso Friuli.

Nell'attesa di rendere finalmente consultabile anche il fondo fotografico si rimanda al sito dell'Ente Regionale Patrimonio Culturale della Regione Friuli Venezia Giulia, per vedere alcune delle foto patrimonio della SOMSI.